14. ago, 2021

Le fotografia di Sibilla Bissoni esposte al PR2 dal 16 al 29 agosto

Dal 16 al 29 agosto lo spazio espositivo PR2, in via Massimo D’Azeglio 2, ospita la mostra della giovane artista ravennate Sibilla Bissoni, alla sua prima esperienza espositiva. I progetti che verranno mostrati al pubblico, entrambi realizzati nell’arco dell’anno corrente, sono una testimonianza emotiva della sfera adolescenziale, riguardante l’amore e la difficoltà nel rapportarsi col mondo esterno.
L’esposizione si apre con il progetto “Ti amo in silenzio”, la narrazione di un amore non corrisposto tra due ragazze. Il racconto viene diviso in tre sezioni cromatiche che rappresentano i tre momenti cruciali del rapporto raccontato: dall’innamoramento alla rassegnazione.
“Alienazione”, invece, di natura più sociale, è anch’esso composto in trittici che narrano la totalità della storia e che vogliono esprimere la sensazione di disagio che colpisce e si manifesta con tratti surreali, nella sua violenza e straniamento: Sintomi, Oppressione e Sgomento.
L’installazione, collocata lungo la scalinata del palazzo storico in via Massimo d’Azeglio, è un connubio di fotografia e poesia. I testi, scritti dall’autrice stessa, rappresentano un collegamento diretto con le emozioni che si percepiscono tramite le fotografie.
La mostra sarà visibile negli orari d’apertura degli uffici - dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 14 alle 17 – ai quali si aggiungono le aperture straordinarie dal martedì al venerdì dalle 19 alle 22.30, il sabato e la domenica dalle 17.30 alle 22.30.