3. lug, 2021

La Classense sbarca su Telegram con "Nati per leggere Ravenna"

L’ Istituzione biblioteca Classense allarga la propria presenza sui social network aprendo il proprio profilo Telegram, per offrire un ulteriore strumento informativo verso le famiglie, le lettrici e i lettori volontari.
“Il nuovo canale – commenta Maurizio Tarantino, direttore dell’Istituzione biblioteca Classense – ci consente di ampliare ulteriormente le possibilità di contatto diretto con le famiglie e di promuovere i principi del programma nazionale coordinato nel territorio dalla biblioteca Classense. Oggi la quotidianità di ognuno di noi è sempre più frenetica e pensiamo che per le famiglie con bambini e bambine nella fascia di età 0-6 anni possa essere utile trovare informazioni su iniziative organizzate a sostegno della genitorialità, libri, servizi delle biblioteche del territorio, e ricevere tutto sul proprio telefono o tablet in tempo reale. Dal canale si riceveranno periodicamente informazioni, aggiornamenti e news che saranno immediatamente disponibili attraverso la consultazione del proprio dispositivo. Speriamo che tante famiglie decidano di aderire a questa nuova opportunità”.
Per seguire “Nati per Leggere a Ravenna” su Telegram, è necessario: scaricare l’applicazione (gratuita) per smartphone, tablet o personal computer; digitare nella barra di ricerca "Nati per Leggere Ravenna" (contraddistinto dal logo NpL Regione Emilia Romagna) e cliccare sul pulsante “unisciti” per seguire il canale. Ogni volta che verrà pubblicato un aggiornamento, si riceverà una notifica (è prevista anche l’opzione “silenzia” che consente di far parte del canale senza però ricevere avvisi).
Telegram prevede che i membri del gruppo non possono vedere gli altri partecipanti ma possono invece condividere con i propri contatti le informazioni che ricevono.
Per informazioni sul canale, mail: stravaglini@comune.ravenna.it