5. ago, 2021

Trenta formelle di micromosaico dalla Cina per celebrare Dante

Il sindaco Michele de Pascale ha ricevuto, insieme alla coordinatrice didattica dell’Accademia di Belle Arti Paola Babini, Yuyu Zhao allieva dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna, proveniente dalla Cina, giunta a Ravenna spinta dalla passione per il mosaico, autrice di 30 formelle di cm. 7,5 x 10 realizzate con la tecnica del micromosaico, corso di studi di eccellenza tenuto dalla professoressa Maria Teresa Vacchini, docente dell’Accademia formata alla Scuola del Vaticano.
Il progetto è frutto del bando d’idee indetto dal Comune di Ravenna in occasione del settecentesimo anno dalla morte di Dante, per la realizzazione di formelle a mosaico ispirate a “Dante – Città di Ravenna”.
Il risultato ottenuto riconferma la qualità dell’offerta formativa dell’Accademia di Belle Arti evidenziando l’eccelsa capacità della studentessa di unire processo creativo e rappresentazione attraverso la tecnica del mosaico filato; le suggestive atmosfere degli 8 monumenti Unesco e dei luoghi più significativi della nostra città, vengono interpretate attraverso una visione iconica dove la figura di Dante è il filo rosso che le unisce.
Il progetto esalta e ripropone l’obiettivo di far conoscere discipline antiche, come quella del micromosaico, proiettandole nell’attualità in una visione estremamente contemporanea.
Il concetto dell’assemblaggio di queste micro-tessere è la chiave su cui si fonda l’attività creativa di Yuyu Zhao, dove colore e forme sono maturazioni delle proprie esigenze espressive.