9. set, 2021

Campagna promozionale per la mostra “Dante. Gli occhi e la mente. Un’Epopea Pop”

Fino al 5 ottobre via Zirardini, che ha già ospitato iniziative analoghe, torna a essere una galleria a cielo aperto, questa volta con una selezione di immagini della mostra “Dante. Gli occhi e la mente. Un’Epopea POP”, in programma al Mar dal 25 settembre al 9 gennaio, sulla fortuna popolare di Dante, sulla sua opera e celebre iconografia. La notorietà popolare di Dante comincia già nel Trecento e arriva fino a quell’universo culturale definito “pop”. È una fortuna alimentata da autori e artisti che hanno raccontato Dante e la Divina Commedia con mezzi diversi: dalle illustrazioni di Doré al manifesto di Teodoro Wolf Ferrari per Olivetti, dai romanzi ai film, dai fumetti ai videogiochi.
Ad accompagnare il percorso narrativo in mostra ci sarà una sezione dedicata all’arte contemporanea con opere di artisti internazionali, come Edoardo Tresoldi, Irma Blank, Tomaso Binga, Richard Long, Letizia Battaglia, Kiki Smith, Rä di Martino, Robert Rauschenberg, Gilberto Zorio e molti altri, scelte per reinterpretare temi danteschi: le anime, il viaggio, le figure femminili, il sogno e la luce.
La campagna di comunicazione in via Zirardini è a cura di Ravenna Tourism in collaborazione con il Mar.