4. ago, 2022

Dal 24 al 28 agosto torna l’appuntamento con la 35^ edizione del Ferrara Buskers Festival

Una città nella città con l’area Food, il mercatino dell’artigianato e, dalla mezzanotte, il DopoFestival al Parco Massari di Ferrara con performance live e dj-set. Anteprima a Comacchio (FE) il 23 agosto dalle ore 21.30. Info: www.buskersfestival.com e sui canali social della manifestazione. Fervono i preparativi per la 35^ edizione del Ferrara Buskers Festival, che quest’anno torna nel centro cittadino di Ferrara con un cartellone ricchissimo di spettacoli e attività che spaziano dall’aspetto performativo e  culturale, allo spirito ecologico e di inclusività sociale. Il festival amato e celebrato da moltissimi artisti, tra cuiLucio Dalla, Gianna Nannini e Omar Pedrini, solo per citarne alcuni, torna nel centro storico di Ferrara per promuovere e valorizzare lo spirito libero degli artisti di strada. Dal 24 al 28 agosto dalle ore 19 alle ore 24 centinaia di spettacoli gratuiti distribuiti nelle vie e nelle piazze del centro ferrarese, condotti da artisti provenienti da ben 51 Paesi diversi tra cui Stati Uniti, Corea del Sud, Malesia, Mongolia e Ucraina. Inoltre per chi vuole far le ore piccole e scatenarsi nelle danze notturne più sfrenate il Dopofestival, dalla mezzanotte in poi con performance di musica live e dj-set, organizzato dall’Associazione Puedes. Per soddisfare le attese dei più impazienti martedì 23 agosto dalle ore 21.30 a Comacchio si svolgerà l’anteprima del Festival, un pre-party con decine di esibizioni degli artisti presenti a Ferrara. Il FBF è l’oasi felice, lo è dal 1988 ma ancora di più ora con il ritorno nelle strade dove fare il pieno di energie positive grazie all’arte, ai sorrisi, al dialogo e in generale al coinvolgimento del pubblico che è parte integrato di uno spettacolo busker. Come ogni anno non è richiesto alcun biglietto per assistere agli spettacoli, bensì la facoltà di lasciare un libero contributo nel cappello degli artisti, un gesto che li premierà per la loro arte, il carisma e la capacità di coinvolgere gli spettatori. Un viaggio introno al mondo rimanendo a Ferrara. Da non perdere. 

GLI ARTISTI INVIATI

Circa 120 spettacoli a sera. Dalle 21.00 alle 24.00. 

AmbraMarie (pop rock), Bandaradan (Gypsy - Balkan Klezmer), Currao (Ska), Cosmonautix (Folk Balalaika),Daiana Lou (pop-rock), DenManTau (Rock - Indie), El Kote (Giocoleria Acrobatica), JPson (Reggae),Kallidad (mariachi fusion), Khukh Mongol (Ethnic), Leo Meconi (Rock), Mac Donald's Farmers (Bluegrass),Mario Parizek (Fingerstyle), Moses (gipsy- beatboxer), Native Young (African Folk), Opal Ocean (World Music), Pyròvaghi (FireShow), Sleepwalker's Station (Folk), Tribubu (Word Music), VersaDuo (Pop), Tupahn (Folk-Rock), e molti altri ancora. Ambiente ed l’ecologia sono caratteristiche distintive a cui il FBF dedica ampio spazio tramite il progetto interno BGreenche quest’anno sarà dedicato alla salvaguardia dei mari con l’intento di raccontare e sensibilizzare le masse sull’emergenza climatica ed ambientale che stiamo vivendo e che non può e non deve lasciarci indifferenti. 

PROGRAMMA FBF LAB 

- Laboratori ecologici per bambini su raccolta differenziata by Hera

- Laboratorio ecologico musicale curato da Plants for the Planet;

- Buskers Deaf Kids: favole in LIS;

- “Piccola Musica in Famiglia” e “Latte, miele e ukulele” di Francesca Venturoli (per bambini e adulti);

- Laboratorio di parkour di Baboon (per bambini);

- Laboratorio di giocoleria e musica con artisti Buskers

- “Buskerino Art” - Laboratorio di pittura per bambini di Luca Luciani (illustratore del manifesto FBF 2022);

Programma completo sul sito https://www.ferrarabuskers.com/pages/ferrara-buskers-festival-experience 

PROGRAMMA FBF TALK 

Mercoledì 24 agosto:

L’Arte incontra l’Arte

Talk con Giovanna Zabotti (curatrice del Padiglione Venezia alla biennale d’arte di Venezia) e Paola Mar (assessore al turismo del Comune di Venezia);

Giovedì 25 agosto: Tutti i colori del mondo

- Associazione AIDUS

- CIDAS per musicoterapia

- “Non restare zitta!” con la presentazione del libro “Eva. Il prezzo dell’ambizione” di Eva Carieri

Venerdì 26 agosto: Facciamo Strada “I buskers si raccontano”

A cura di TrovaFestival | La cultura in movimento (sito di riferimento per scoprire e trovare i Festival presenti in Italia) con Moses Concas (musicista). 

Sabato 27 agosto: Progetto BGreen - Salviamo i Mari

Piantiamo alberi e diamo voce ai giovani custodi del Pianeta con Daniela Saltarin (Direttore Nazionale e vice presidente di Plant for The Planet), Davide Anzaldi e Marta Ziccardi

- Legambiente

- Plastic Free

Segnaliamo inoltre il tradizionale mercatino dell’artigianato artistico in Largo Castello, mentre fra le novità di quest’anno va citrato il Buskers Food Village che verrà allestito in Piazza Castello con alcuni dei più originali stand e food truck  per abbinare il connubio tra musica e cibo di strada.

Ferrara Buskers Festival è quindi molto più di un festival di musica. È unione e condivisione; di arte, musica e culture diverse. Un viaggio, un’esperienza in cui a ogni passo è possibile scoprire un mondo nuovo. Ci vediamo all’Oasi Felice del Ferrara Buskers Festival. 

Per informazioni info@ferrarabuskers.com

351 7036585

Sito: www.ferrarabuskers.com