8. lug, 2021

Montiano sempre più “Borgo della poesia e della Bellezza”.

Prosegue e si consolida con un nuovo straordinario progetto l’idea di fare di Montiano “Il Borgo della bellezza e della Poesia.
Di origine millenaria, i primi insediamenti risalgo infatti al 187 a.c. e indicato, già durante la presenza dei Malatesta, come “Il piu’ bel colle della Romagna”
Si inaugura venerdi 9 Luglio la prima edizione della Rassegna “Montiano Borgo di Poesia”.
Una manifestazione voluta dall’amministrazione comunale proprio per creare un appuntamento annuale dove discutere, ragionare, e parlare di poesia.
Avvicinare la gente a queste parole bizzarre e incastrate in maniera inconsueta fra loro, che sanno però, da sempre, ancora prima dell’invezione della musica, raccontare i’infinita complessita dei nostri sentimenti. Questo misterioso abisso di gioia e dolore che è la vita di tutti.
Per la prima serata, venerdi 9 Luglio alle 21, è stata fatta una scelta coraggiosa e popolare, la serata vedrà infatti sul Palco nella straordinaria cornice della Rocca Malatestiana: Olmo Losca, poeta sociale, uomo anarchico e libero come pochi, con una vita vissuta con impegno e coerenza nello studio della poesia sociale, che presenterà la sua raccolta di versi “Atri sguardi” . Con lui a farci compagnia le canzoni di Fabrizio De Andrè suonate al piano da Daniele Cesario, musicista e scrittore di Monteleone. Cosi come da Monteleone Fabio Mengozzi, appassionato di cultura popolare, che presenterà la serata.
La rassegna vuole avere un carattere non aulico ma per la gente comune e avere anche una forte identità territoriale. Sabato 14 Agosto sarà infatti la volta dei grandi Poeti Dialettali Romagnoli Walter Galli, Nino Perdetti, Tonino Guerra, Raffaello Baldini. …Insomma i giganti della poesia dialettale del 900. Ad interpretarli Ilario Sirri Cesenate Maestro del teatro e della parola dialettale.
Venerdi 21 Agosto saranno invece i poeti contemporanei del territorio fra loro Antonio Gasperini, classe 1939 nato a Montiano dove ancora vive, narratore di un mondo contadino agreste passato ma fortemente presente nei suoi versi attraverso una memoria che ne ha sedimentato e raccolto quanto di piu’ umano fosse presente nelle vite delle nostre campagne di qualche decennio fa. Fabio Molari, sindaco d Montiano che ha fatto della poesia l’aproccio costante ad ogni cosa della sua vita, Sindaco del paese al terzo mandato, uomo capace di proverbiali divagazioni assenze e fughe nel suo mondo onirico anche quando si occupa di questioni burocratiche legate al suo mandato. Ma probabilmente è stata proprio questa sua singolarità a farne un uomo amato da tutta la sua comunità.
Domenica 29 Agosto salirà lu palco Elena Ricciardi con la sua prima raccolta “Poesie di Riserva”
Nata a Cesena classe 1969 residente a Ponte Pietra insegnante alla scuola di Montepietra. Ha scritto di lei…”mi porto sempre con me un penna e un quaderno dove scrivere parole che raccontano i luoghi della mia libertà. Quale conclusione più bella quindi quella di raccontarci la nostra libertà.
Inizio spettacoli ore 21 alla Rocca Malatestiana di Montiano con ingresso gratuito
Info 333.3743734