20. lug, 2021

PulsAzioni, teatro, cinema, musica al Campo Bruno Reffi 27, 28, 29 luglio e 1 agosto 2021

Avrà inizio da martedì 27 luglio pulsAzioni, la nuovissima rassegna culturale promossa dalla Segreteria di Stato Cultura, organizzata ed ideata dagli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino, che proporrà anche nella stagione estiva, differenti linguaggi culturali realizzando uno speciale crocevia tra teatro, cinema e musica.
Quattro appuntamenti notturni (inizio alle 21.30) per godere nelle serate estive dei più grandi attori e musicisti all’insegna della qualità coniugata con l’intrattenimento più piacevole nella suggestiva location del Campo Bruno Reffi dove per tre sere si susseguiranno monologhi e cinema intervallati da una “pausa“ di due giorni in cui lo spazio sarà interamente dedicato allo SMIAF (San Marino International Art Festival). Domenica 1 agosto le due manifestazioni confluiranno in un appuntamento musicale congiunto che vedrà sul palco un gruppo di grandissima fama: Marlene Kuntz, scelti quale ponte - simbolo di una fertile e fervida collaborazione transgenerazionale.
Dopo il lungo periodo di asfissia dato dell’emergenza, ritorna il Teatro, finalmente dal vivo con due appuntamenti che vedranno protagonisti personaggi molto amati dal pubblico:
Martedì 27 luglio Stefano Massini, definito da “Repubblica” il più popolare raccontastorie del momento porterà in scena il suo Alfabeto delle emozioni un viaggio profondissimo e ironico al tempo stesso nel labirinto del nostro sentire in cui ogni lettera dall’alfabeto è un’emozione (P come paura, F come Felicità, M come malinconia.) Massini trascina il pubblico in un susseguirsi di storie e di esempi irresistibili con l’unico obiettivo di chiamare per nome ciò che ci muove da dentro.
Mercoledì 28 luglio sarà la volta di Dizionario Balasso, dove Natalino Balasso comico, attore, autore di teatro cinema, libri e televisione si cimenterà con un grande libro pieno di parole in cerca di definizione, che consulterà insieme al pubblico. A seconda della parola casualmente trovata Balasso improvviserà monologhi a partire dalla definizione del lemma (es. SICUREZZA: è più cospicua nelle società più insicure; LIBERTA’: la tua libertà finisce dove finiscono i tuoi soldi; OMOLOGATO: persona che esca dal tunnel della libera scelta per entrare nel parcheggio dell’Ikea ecc…).
Giovedì 29 luglio l’attenzione si sposterà sulla settima arte, il cinema, con la presenza di una delle più intense attrici del panorama italiano e internazionale, Laura Morante che si presenterà al pubblico incalzata dalle domande di Sergio Barducci; l’incontro sarà seguito dalla proiezione del film “Assolo” di cui l’attrice è regista e protagonista: un autoritratto pieno di grazia e ironia, mai beffardo o crudele, poco incline ai patetismi e ai compiacimenti vittimistici diretto ed interpretato dalla Morante con un cast di attori strepitoso (Francesco Pannofino, Gigio Alberti, Emanuela Grimalda, Carolina Crescentini, Giovanni Anzaldo, Eugenia Costantini, Piera Degli Esposti, Antonello Fassari, Angela Finocchiaro, Donatella Finocchiaro, Edoardo Pesce, Marco Giallini, Lambert Wilson).

Venerdì 30 e sabato 31 pulsAzioni “passerà il testimone” ai ragazzi dello SMIAF che “invaderanno” il Campo Bruno Reffi con performance, mostre, installazioni, concerti e appuntamenti dello “Smiaf Extreme”, per tornare poi domenica 1 agosto, nell’ abbraccio ideale tra generazioni, con un appuntamento speciale in cui le due realtà si congiungeranno per una serata indimenticabile: sul palco i Marlene Kuntz con il loro Post Pandemic Tour.
I Marlene spiegano il perché del particolare titolo: “lo scorso anno suonammo tre soli concerti in estate. Il titolo del tour (Andrà tutto bene?) era ovviamente ironico. Il concerto era molto bello ed emozionante, e sull'impianto di quello porteremo in giro la nostra musica questa estate. Canzoni sottilmente inquiete e mediamente adatte a interpretare lo stato confusionale in cui è piombata l'umanità, con una dose magnifica di propellente implosivo pronto a tramutarsi in esplosivo, (…) proveremo a dare al pubblico una scossa interiore in grado di non far rimpiangere la voglia di danzare e urlare a squarciagola”.
L’ingresso a tutti gli appuntamenti è gratuito.
Al fine di evitare assembramenti, per gli appuntamenti di martedì 27, mercoledì 28 e giovedì 29 che prevedono posti a sedere, è consigliata la prenotazione sul sito www.eventbrite.it.
Informazioni sulla pagina Facebook: pulsAzioni RSM