14. ott, 2021

Dal 24 al 27 novembre torna la XIII edizione di Transmissions "enter the sound" a Ravenna

Dopo la sospensione dell’edizione 2020 e l’inedito esperimento di Transmissions Waves a marzo, Transmissions torna a Ravenna dal 24 al 27 novembre 2021: il festival di Bronson Produzioni dedicato alle più innovative frontiere della musica, che raduna ogni anno nella città romagnola il meglio della ricerca in ambito sonoro internazionale, recupera il suo format originale caratterizzato dalla formula della direzione artistica esterna — confermata nel 2019 dal successo del tandem Martin Bisi / Radwan Ghazi Moumneh (Jersualem in My Heart).
Un’edizione che riporta finalmente a Ravenna, nel complesso ex-industriale delle Artificerie Almagià e negli spazi contigui della Darsena cittadina, le avanguardie più sorprendenti della scena internazionale, riprendendo il percorso dal punto in cui si è dovuto arrestare con l’arrivo della pandemia: alla direzione artistica di Transmissions XIII è infatti confermato Francesco Donadello, compositore e sound engineer italiano di stanza a Berlino, dove lavora principalmente nell’ambito della musica sperimentale e delle colonne sonore. A lungo collaboratore di Johann Johannsson, Moderat, Hildur Guðnadóttir (Premio Oscar per The Joker) e molti altri, Donatello si è aggiudicato il prestigioso Grammy Award con il missaggio della colonna sonora dell'acclamata serie televisiva HBO Chernobyl.
«Sono ormai diversi anni – dichiara Donadello – che Transmissions Festival rappresenta una fonte di ispirazione, ricerca e scoperta nel panorama musicale italiano e non solo. Sono fiero di poterne curare la XIII edizione. Negli ultimi anni sono stato circondato da colonne sonore, classica contemporanea, sperimentazione, synth modulari e vecchi registratori a nastro: sarà proprio questo il filo conduttore che unisce una serie di artisti, amici e collaboratori invitati a questa edizione per essere a loro volta fonte di scoperta e ispirazione, proprio come le passate edizioni lo sono state per me.»
Felicia Atkinson (FR), Andrea Belfi (IT), Lucinda Chua (UK), Echo Collective (BE), Valentina Magaletti (IT/UK), Hatis Noit (JP/UK), Dustin O'Halloran (US), Pan American (US) e Marta Salogni (IT) sono i nomi scelti da Francesco Donadello per la line-up di questa tredicesima edizione. Nove artisti e band da sei paesi del mondo per un cartellone che fa ancora una volta della ricerca sonora più profonda il suo filo conduttore (Enter The Sound è non a caso il claim di questo 2021): un viaggio tra performance, hauntology e sperimentazione che si concentra sull'ascolto dei riverberi, dei sussurri e degli ambienti, attraversando i linguaggi sonori della musica contemporanea.
L’artwork di Transmissions XIII è opera di Mindshapes, artista milanese, parte del collettivo Satatttvision, che nasce come tatuatore per arrivare a indagare in maniera unica le arti visive nelle sue diverse manifestazioni e tecniche.
Transmissions Festival è presentato da Associazione Culturale Bronson con il contributo del Comune di Ravenna - Assessorato Alla Cultura, Ravenna Per Dante e Regione Emilia-Romagna e la preziosa collaborazione di Radio Raheem e Dice.fm
Gli abbonamenti Early Bird per seguire tutti gli appuntamenti del festival sono in vendita a partire da oggi al prezzo speciale di 50 euro su www.transmissionsfestival.org 

BRONSON
Bronson è un’Associazione Culturale nata nel 2004, con sede a Ravenna. Alla gestione del Bronson Club e dell’adiacente Bronson Café a Madonna dell’Albero, affianca a partire dal 2008 quella dello stabilimento balneare Hana-Bi di Marina di Ravenna e del Fargo Café nel centro storico della città romagnola. In quello stesso anno Bronson lancia la prima edizione del festival Transmissions, cui segue nel 2012 la nascita di Beaches Brew, appuntamento internazionale che inaugura l’estate italiana dei festival sulla spiaggia dell’Hana-Bi.