15. set, 2021

Un concerto del maestro Montanari e della soprano Vernocchi per celebrare Dante

Mercoledì 22 settembre alle 20.30 la Collegiata di San Michele Arcangelo ospiterà la serata dal titolo Bagnacavallo & Dante, con un concerto per organo e voce con il maestro Giuseppe Montanari e la soprano Wilma Vernocchi, introduzione e commenti del parroco don Ugo Facchini e proiezioni a cura di Stefano Minguzzi.
Il concerto proporrà musiche di Rossini e Verdi ispirate alla Divina Commedia.
L’iniziativa è a cura della Pro Loco, con il patrocinio del Comune.
Gli organizzatori della Pro Loco spiegano perché hanno organizzato la serata e ne anticipano lo svolgimento: «sono appena passati i 700 anni dalla scomparsa di Dante, il 14 settembre del 1321, e anche la Pro Loco di Bagnacavallo vuole ricordare questo pilastro della lingua e della letteratura italiane. E lo vuole fare in musica, perché musica e poesia sono sempre andate a braccetto. Per l’occasione, il maestro Giuseppe Montanari farà risuonare l’organo della chiesa di San Michele di Bagnacavallo per accompagnare il soprano Wilma Vernocchi, in un concerto dedicato a Dante e al suo passaggio nella nostra città.
Recentemente insignito del titolo di commendatore al merito della Repubblica, il maestro Montanari onora Bagnacavallo, sua città di adozione, mettendo a disposizione la sua grande arte ed esperienza per accompagnare una delle interpreti più raffinate e sensibili della musica lirica, Wilma Vernocchi, che ritorna volentieri a Bagnacavallo, nel cui teatro debuttò giovanissima con Madama Butterfly.
Don Ugo Facchini introdurrà la serata ricordando il passaggio del sommo poeta nelle nostre terre, prima di trovare asilo a Ravenna e Stefano Minguzzi ci mostrerà i luoghi attraversati da Dante con un filmato realizzato da drone.»

L’iniziativa ha il patrocinio del Comune.
Ingresso a offerta libera.
Per l’accesso valgono le regole del Green pass.
La chiesa è in via Mazzini 1 a Bagnacavallo.
Informazioni: 338 8025307 (ore serali).