23. nov, 2021

Con la Proloco dal Centro Museale alla città nel complesso dei Salesiani e la chiesa

Sabato 27 novembre, ore 15.00 con ritrovo presso la Pro Loco Faenza al Voltone Molinella una nuova visita alla città e in articolare al complesso dei Salesiani di Faenza e alla chiesa dedicata a Maria Ausiliatrice.

Giunti a Faenza da Torino nel 1881, i Salesiani si stabilirono inizialmente in un locale della parrocchia di Sant’Antonino in Borgo, dietro l’attuale Cinema Europa. Appena tre anni dopo, per via della carenza di spazi, si trasferirono nell’attuale sede, in realtà limitata allora al cinquecentesco Palazzo Naldi (dove c’è l’attuale ingresso), dopodiché ristrutturarono ex novo anche le case adiacenti in via San Giovanni Bosco.
La visita comprenderà la chiesa di Santa Maria Ausiliatrice, costruita dall’ingegner Pietro Rossini che solo con l’impiego di centinaia di pali di legno come sottofondazioni riuscì a risolvere il problema della fragilità del terreno, poi si potrà fare la panoramica “passeggiata” sul camminamento sopraelevato che separa il parcheggio centrale dal cortile “verde” con i secolari platani e infine si vedranno le logge di fine Ottocento e le due sale al pian terreno (refettori e cucine) con le famose colonne in ghisa comprate da una nave dismessa.
Naturalmente sarà l’occasione per ripercorrere gli oltre cento anni – perché dal 1884 i Salesiani rimasero ininterrottamente fino al 1999- di vita a Faenza di questo ordine religioso ma anche con precisi compiti didattici, caritativi e sociali.

E’ richiesto un contributo destinato a fini culturali di 5 euro; 3 euro per i soci Pro Loco Faenza.
Ritrovo ore 15.00, presso Pro Loco - Voltone della Molinella.
Prenotazione obbligatoria, posti limitati, uso della mascherina, comportamenti adeguati alle normative di emergenza sanitaria.

Per informazioni e prenotazioni:
PRO LOCO FAENZA Voltone Molinella 2 – tel. 0546 25231
info@prolocofaenza.it  - www.prolocofaenza.it