10. ott, 2022

Riparte a Brisighella il ciclo di incontri "Cotidie Legere"

Riapre la stagione di Cotidie Legere, uno degli appuntamenti letterari più attesi del territorio ravennate, promosso dal Comune di Brisighella - Assessorato alla Cultura e diretto da Elisabetta Zambon. Venerdì 21 ottobre in programma un incontro con Maria Federica Baroncini, che alle 21.00 presso il Refettorio del Complesso dell'Osservanza presenterà al pubblico il romanzo “Sale di pietra” (Pendragon, 2022).
Laureata in arti visive, la Baroncini ha lavorato per circa dieci anni all’Università di Bologna dove si è occupata di progetti europei e di orientamento al lavoro. Ha svolto la professione di guida turistica in alcune delle più importanti città d’arte dell’Emilia-Romagna. Appassionata di storia contemporanea, ha partecipato ad attività universitarie di ricerca finalizzate alla valorizzazione della memoria orale e del patrimonio intangibile.
L’autrice conduce il lettore attraverso il dramma della fuga dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale sulla città di Faenza. Tramite gli occhi della giovane Mafalda, ci si scontra con la durezza, l’esasperazione, la paura, la solitudine e l’attesa della vita sospesa, prima in campagna, poi in un rifugio. Fino al momento della rinascita che, imprevedibilmente, si concretizzerà attraverso il nuovo lavoro della protagonista come dama di compagnia. Sullo sfondo, Palazzo Milzetti, uno dei più importanti palazzi faentini, celebrato in tutto il suo splendore.
Cotidie Legere già nella prima parte della stagione è riuscito a ritagliarsi un'eco importante con le presentazioni del romanzo “La parola papà” (Bompiani, 2022) di Cristiano Cavina, il saggio “Vita e leggenda di Allegra – Figlia di Lord Byron e nipote di Mary Shelley” di Giulia Melandri (Società Editrice “Il Ponte Vecchio”, 2021), il libro di poesie “Piazzale senza nome” di Luigia Sorrentino (Samuele Editore-Pordenonelegge, 2021), il romanzo “I fiori di Montmartre” (Capponi Editore, 2022) di Annalisa Fabbri e il romanzo “Sempre tornare” (Mondadori, 2021) di Daniele Mencarelli.

Gli incontri sono a entrata libera nel rispetto delle normative anti-Covid vigenti. Per maggiori informazioni contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Brisighella al numero 0546 994405 oppure la Pro Loco di Brisighella al numero 0546.81166.