13. set, 2021

L'Estate dell'Area Sismica si chiude con il quartetto Tell Kujira

La stagione estiva di Area Sismica si chiude domenica 19 settembre, ore 18.00, con il concerto del quartetto Tell Kujira (Francesco Diodati, Stefano Calderano, Ambra Chiara Michelangeli e Francesco Guerri), a seguito della residenza artistica che il gruppo tiene nel locale forlivese il 15 settembre. Tell Kujira è il primo progetto di Area Sismica in ordine cronologico riconosciuto dall’Emilia-Romagna Music Commission attraverso la triennalità 2021/2023 della Legge Regionale 2/2018.

TELL KUJIRA
Francesco Diodati - chitarra elettrica
Stefano Calderano - chitarra elettrica
Ambra Chiara Michelangeli - viola
Francesco Guerri – violoncello
«Quartetto d’avanguardia, stilisticamente apolide, a tratti ipnotico». Francesco Guerri
Tell Kujira nasce nell’autunno 2020. Da allora ha autoprodotto una serie di residenze artistiche, concentrandosi su improvvisazione e scrittura collettiva, instant composition, timbro, strumenti preparati, accordature alternative. È in questo solco che è nato un percorso musicale flessibile, alla continua ricerca di struttura.
«Abbiamo da subito immaginato questo quartetto come una sorta di rock band in forma di quartetto classico, con due chitarre elettriche al posto dei due violini. In virtù di questa scelta cameristica, ogni individualismo è stato messo da parte in favore di un “Noi”, di un centro focale che fosse anche il centro della nostra musica. Lo studiare insieme in un’ottica forzatamente non volta da subito alla performance è diventato il vettore principale per l’emancipazione del quartetto dalle singole individualità e per la ricerca di un linguaggio comune».

Ingresso: € 10
Area Sismica è un circolo Arci
Posti limitati e preassegnati
Prenotazione via email a info@areasismica.it 
In occasione della conferma della prenotazione verranno fornite le indicazioni legate al contenimento del rischio biologico richiesto dalla normativa vigente.
Area Sismica è in via le Selve 23 – Forlì, loc. Ravaldino in Monte