30. lug, 2022

Inaugurata al Palazzo del Turismo la mostra d’arte, pittura e scultura “Biennale del Mare 2022”

Venerdì 29 luglio si sono ufficialmente aperte le porte della Mostra curata dall’Associazione Arte Invisibile, che torna nella città bellariese dall’ultima esposizione del 2020. La serata di inaugurazione ha riunito tutti gli artisti partecipanti, le Autorità cittadine e come ospite d’onore Giorgio Gregorio Grasso, personaggio di spicco nel mondo della culturacritico d’arte e docente universitario nonché curatore di esposizioni di arte nazionali ed internazionali. È con la sua presentazione che, dopo il vernissage accompagnato dalla chitarra di Davide Baldazzi in arteReverend Dave, é iniziata la serata alla quale sono intervenuti il Sindaco Filippo Giorgetti, l’Assessore alla cultura Michele Neri ed il Presidente di Fondazione Verdeblu Paolo Borghesi. seguire, sono state consegnate le targhe di partecipazione a tutti gli artisti ed il Direttore Artistico Jahrani Mourad ha voluto esprimere un encomio speciale all'artista Milena Bini. Infine, dopo il taglio del nastro inaugurale, la mostra si è aperta alle visite sulle note del pianoforte suonato dal Maestro Borioni. “Mi  considero onorato e commosso dalla grande risposta che la Mostra Biennale del Mare ’22 è riuscita a suscitare, non solo da parte dei tanti artisti che hanno partecipato ma anche da tutto il pubblico presente durante l’inaugurazCommenta il direttore artistico e curatore della Biennale, Jahrani Mourd. “Un vivo esempio di come l’arte sia ancora in grado di unire e parlare ad un ampio pubblico perché, appunto, come questa mostra vuole esprimere: l’arte è  ovunque attorno a noi, talvolta è anche invisibile”, basta saperla cogliere! Ogni artista ha prodotto un capolavoro unico nel suo genereora spetterà ai visitatori farsi affascinare dalle loro opere.”La Mostra sarà aperta al pubblico fino a martedì 16 agosto, tutte le sere ad ingresso gratuitodalle 20.30 alle 22.30 presso le sale del Palazzo del Turismo (Via L. Da Vinci 7/8); i visitatori potranno ammirare più di 100 opere tra dipinti, sculture e fotografie di artisti nazionali ed internazionali, attraverso un percorso emozionale fatto di colori e suggestioni. “L'inaugurazione di ieri ha alzato il sipario su un'esposizione che certamente si è rivelata, e si rivelerà agli occhi di chi vorrà visitarla, all'altezza delle aspettative.” Dichiara l’Assessore Neri. ”Ci auguriamo che la Biennale del Mare sappia consolidare con quest'edizione 2022, quegli spazi importanti che già si è saputa ritagliare nella vita culturale di Bellaria Igea Marina. L'invito, rivolto a cittadini e turisti, è quello di recarsi al Palazzo del Turismo una di queste sere, e godere dei piccoli capolavori che vi si può trovare.” Un’ ottima partenza quella della Mostra d’arte, pittura e scultura “Biennale del Mare’22”, che promette un buon proseguimento nel corso nelle successive serate d’apertura. Conclude Paolo Borghesi, Presidente di Fondazione Verdeblu: “È per Fondazione Verdeblu un vero piacere collaborare alla Biennale con l’artista Moro. Il successo dell’inaugurazione ci fa intendere che la strada dell’arte e del bello è quella giusta anche per un’offerta turistica perché attraverso il linguaggio universale dell’arte si trasmette un senso di unione e stupore nei visitatori di tutte le età.