4. ago, 2022

Cesenatico in festa per Giuseppe Garibaldi

Cesenatico si sta preparando a vivere il fine settimana più importante della sua estate con i tanti appuntamenti tradizionali della prima settimana di agosto, quella storicamente dedicata a Garibaldi tra rievocazioni storiche, uscite in barca e gli immancabili fuochi d’artificio. Torna a Cesenatico il tradizionale appuntamento con le barche tradizionali che testimoniano nel modo più evidente e suggestivo la grande cultura marinara della nostra costa. Le barche arriveranno a Cesenatico nella mattinata di sabato e saranno visibili al loro ormeggio nel tratto più interno del Porto Canale, che il Comune di Cesenatico in collaborazione con la Capitaneria di Porto - con una iniziativa unica nel suo genere in Italia - ha riservato proprio alle barche tradizionali. Il raduno di Cesenatico è infatti l’appuntamento che raggruppa il maggior numero di barche tradizionali romagnole, grazie anche al fatto che il Porto Leonardesco ne ospita stabilmente oltre la metà del totale. Del resto, Cesenatico ha investito da molto tempo proprio sulla tipicità e tradizione marinara, conquistando un ruolo di rilievo in ambito europeo e mediterraneo per le sue attività e “buone pratiche”, fondate sul recupero e valorizzazione della identità del luogo anche come chiave per un turismo innovativo e sostenibile. Nel pomeriggio di sabato, a partire dalle ore 15.00, le barche sfileranno lungo il Porto Canale prima di uscire per una veleggiata lungo il litorale. La festa continua alle ore 21 dal Vecchio Squero sul Porto Canale, con il Palio della Cuccagna fra i Quartieri di Cesenatico. In gara dieci rioni cittadini (Villalta, Borella, Cannucceto, Peep/Madonnina, Ponente, Valona, E’ Mont/Levante, Boschetto/Villamarina, Sala e Bagnarola), per un totale di 50 "cuccagnotti" che tenteranno la “scalata” ai 14 metri del palo cosparso di grasso. Le ultime due edizioni sono state vinte da Sala di Cesenatico che tenterà dunque di aggiudicarsi la tripletta per tenersi definitivamente il trofeo. Il vincitore si aggiudicherà un premio in denaro di 800€ e un premio culinario che consiste in salumi e formaggi appesi alla Cuccagna. Domenica 7 agosto, alle 9.30 l’appuntamento è con la sfilata storica dei Garibaldini, accompagnati dalle Autorità cittadine e dalla banda musicale di Città di Gradara. Il corteo partirà dal Municipio e attraverserà corso Garibaldi per giungere al monumento eretto all’Eroe, in Piazza Pisacane, il primo costruito in tutta Italia ed uno dei rari in cui Garibaldi non è raffigurato a cavallo. Si prosegue sul porto canale lato levante con la visita alla vecchia casa sul porto, ove riposò Anita Garibaldi, quindi il corteo sosterà davanti al cippo in Piazza Ciceruacchio per il saluto ufficiale ai partecipanti del Sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli e dell’Associazione Nazionale Veterani e Reduci Garibaldini rappresentati dall’Avvocato Filippo Raffi. Poi, sarà la volta del momento più suggestivo: l’escursione a bordo della motonave Adriatic Princess che imbarcherà la banda Città di Gradara e i garibaldini, e barche dalle variopinte vele al terzo, con lancio di corona tra i flutti a ricordo dell’evento.La manifestazione si concluderà alle ore 22.00 di domenica 7 agosto, sulla spiaggia libera antistante Piazza Costa, con il grande spettacolo di fuochi d’artificio musicali sull’acqua. Lo spettacolo, realizzato da Martarello Group con il supporto della Cooperativa Stabilimenti Balneari Cesenatico, durerà all’incirca 25 minuti e seguirà le note musicali di cinque famosi brani internazionali.