1. nov, 2021

Forte lussazione alla caviglia destra per Milan Peslac che lo terrà fuori er oltre un mese

Nel corso del match di SuperLega Kioene Padova-Consar RCM Ravenna, disputatosi ieri pomeriggio, l’alzatore della Consar RCM Milan Peslac ha subito una pesante lussazione sotto astragalica alla caviglia destra, ridotta in anestesia generale all’ospedale di Padova, e a seguire bloccata con gesso da tenere per 30 giorni. Una volta rimosso, si procederà con una risonanza per stabilire lo stato dei legamenti. Se tutto sarà positivo, Peslac potrà iniziare il percorso riabilitativo. Per il recupero totale si prevede un periodo variabile tra i 70 e i 90 giorni.
La società Porto Robur Costa 2030 augura a Milan una pronta e piena guarigione e aspetta di rivederlo e riabbracciarlo quanto prima in palestra e rivolge un particolare ringraziamento allo staff medico della Kioene Padova guidato dal professore Davide Tietto per il pronto e fattivo supporto fornito al momento dell'infortunio. A seguire Peslac, che passerà la fase di convalescenza nella sua abitazione di Verona, è lo staff medico del Porto Robur Costa 2030 guidato da Alessandro Nobili e dall'ortopedico Emanuele Lupetti.