8. nov, 2021

Prima sconfitta interna per il Ravenna Women

Sconfitta interna per il Ravenna Women che cede ad un Como che mostra grande qualità.
Prima occasione per il Como che al 10’ del primo tempo sciupa un rigore con la ex Picchi. La Serafino, migliore in campo per le giallorosse sarà grande protagonista. In recupero di primo tempo e precisamente al 47’ il vantaggio del Como con Rigaglia.
Il secondo tempo conferma il dominio del Como con il Ravenna Women che prova a non schiacciarsi in area ed a puntare su ripartenze. Il Como chiude la partita al 28’ del secondo tempo, forse nel miglior momento del Ravenna Women, con Di Luzio che supera Greppi e batte il portiere Serafino. Dopo pochi minuti un gol di Beil, entrata da poco, insacca il sette chiudendo ogni contesa.
Domenica prossima il Ravenna Women incontrerà un‘altra big del campionato: il Chievo.

Ravenna - Como: 0 - 3
RAVENNA WOMEN F.C.: Serafino, Greppi, Barbaresi, Cimatti (19’ st Poli), Boldrini, Ligi, Capucci, Distefano, Morucci, Raggi, Benedetti. A disposizione: Tanzini, Burbassi, Crespi, Giachetto, Giovagnoli, Vicenzi. All. Massimo Ricci.
S.S.D. F.C. COMO WOMEN: Lipman, Vergani, Pastrenge, Cascarano (30’ st Bianchi), Rigaglia (30’ st Beil), Hilaj (14’ st Mariani), Di Luzio, Picchi (38’ st Roventi), Bettineschi, Rizzon, Kubassova (14’ st Carravetta). A disposizione: Shcherbaniuk, Bacullo, Salvi. All. Sebastian Andre De La Fuente
Reti: Rigaglia (C) 47’ pt, Di Luzio (C) 28’ st, Beil (C) 32’ st
Ammonite: Cimatti (R), Ligi (R), Cascarano (C), Picchi (C), Kubassova (C)