12. dic, 2021

Un brutto Ravenna women cade a Tavagnacco

Nuovo stop per il Ravenna Women che in trasferta non riesce ad imporre il proprio gioco contro il Tavagnacco, nonostante la superiorità numerica in tutto il secondo tempo.  Un discreto primo tempo fino al 2-0 delle friulane, dove il Ravenna non riesce tuttavia a sviluppare il gioco, mancando di incisività in attacco.   I numeri confermano questa difficoltà: nel secondo tempo sono solo due le conclusioni in porta delle leonesse con un tiro di Distefano al 32’ parato da Beretta e un tiro di Ligi al 43' deviato senza pensieri. I cambi non sono riusciti a modificare il corso di un match che ha visto la squadra di casa ripartire in maniera brillante e con tecnica in diverse sortite offensive.  Un passo dietro rispetto all'ottima prestazione precedente frutto anche della giovane età che pecca di quella malizia che spesso diviene determinante nei momenti complicati. Un Ravenna che ancora oggi non ha trovato un’identità.

Tavagnacco - Ravenna: 2 - 0

RAVENNA WOMEN F.C. Serafino, Greppi, Barbaresi, Ligi, Capucci, Distefano (42’ st Giachetto), Poli (8’ st Cimatti), Morucci, Giovagnoli, Raggi (25’ st Burbassi), Benedetti. A disposizione: Tanzini, Boldrini, Crespi, Vicenzi. All. Massimo Ricci

A.S.D. U.P.C. TAVAGNACCO
 Beretta, Donda, Martinelli, Tuttino, Zuliani (25’ st Grosso), Ferin (31’ st Devoto), Milan (31’ st Abouziane), Caneo, Toomey, Kongouli (44’ st Stella), Rossi. A disposizione: Veritti, Gianesin, Sciberras, Girardi, Pinatti. All. Marco Rossi.

Reti: 24’ pt Milan, 33’ pt Zuliani (T)

Ammonite: Rossi (T), Capucci (R). Espulse: Caneo (T)