2. feb, 2022

Una vittoria "verde" in Toscana del Ravenna FC con Prati e Campagna

Ravenna che vince e convince in trasferta a Seravezza, trovando sicurezze nei giovani Prati e Campagna che realizzano le prime reti in carriera e regalano un meritato successo. Partita in salita contro un avversario ostico ma che ha visto il Ravenna uscire alla distanza e fare valere il proprio valore. Giallorossi che si presentano in Toscana con qualche variazione rispetto allultima uscita, Prati davanti alla difesa, Podestà al posto di Belli in avanti e la coppia Haruna-Grazioli come terzini. Dossena squalificato segue il match dalla tribuna con Olivi a dirigere le operazioni in panchina. La partenza dei padroni di casa è veemente ed al 7 ci vuole tutta labilità di Botti per negare a Vietina la gioia del vantaggio. Meglio i padroni di casa in avvio, ci prova anche Benedetti da fuori area ma senza inquadrare la porta. Il Ravenna inizia a trovare le misure e le trame di gioco dopo la metà del primo tempo e comincia a farsi vedere in avanti, prima è Prati a concludere alto dopo una bella combinazione al limite dellarea poi al 29 Lagomarsini riesce con un riflesso miracoloso a deviare in angolo lincornata di DOrsi. In questa fase il Ravenna prende in mano il pallino del gioco e va nuovamente vicino al vantaggio con Spinosa al 44 ma il portiere dei padroni di casa si distende nuovamente salvando i suoi. Allo scadere episodio dubbio in area Seravezza, con Guidone strattonato ma larbitro non ravvisa gli estremi per la massima punizione. Giallorossi ripartono con gli stessi undici e sulla falsa riga del finale della prima frazione: proiettati allattacco. Latteggiamento del Ravenna viene premiato dopo solo 5 minuti con Prati che libera il destro dal limite, la palla tocca il palo e si insacca per il meritato vantaggio. Prima segnatura tra i grandi per il giovane centrocampista ravennate. Con la partita sbloccata le occasioni aumentano, il Seravezza prova subito con Rodriguez a impattare ma Antonini Lui fa buona guardia nellarea piccola ed anticipa Benedetti. Prati sembra averci preso gusto ed al 60 con un tiro a giro cerca la doppietta, ma di nuovo Lagomarsini vola e toglie il pallone dal sette. Passano pochi minuti e si rinnova il duello Rodriguez - Botti, anche in questo caso ne esce vincente il portiere giallorosso che para con sicurezza la punizione a giro dellattaccante. Sulla respinta qualche recriminazione dei padroni di casa per un gol annullato a Benedetti, ma il gioco era già fermo per loffside dello stesso attaccante. Il Seravezza si riversa in avanti per cercare il pareggio, ma lascia ampi spazi ai giallorossi che li sfruttano nel migliore dei modi. Al 79 Saporetti taglia tutto il campo e serve il neo entrato Campagna, destro deviato e raddoppio giallorosso. Anche per il giovane esterno proveniente dalla Spal si tratta del primo gol in carriera tra i grandi. La partita scorre verso la fine con il Ravenna in controllo ed allo scadere arriva anche la gioia della doppietta per Campagna che dopo una bella azione corale si trova a centro area pronto a sfruttare il cross basso di Grazioli ed a battere per la terza volta Lagomarsini. Terza vittoria su tre trasferte toscane per i giallorossi che proseguono con la propria marcia allinseguimento del Rimini e si avvicinano nel migliore dei modi alla gara di domenica contro il Mezzolara.

Seravezza Pozzi - Ravenna Football Club 1913: 0-3
Seravezza Pozzi: Lagomarsini, Cavalli, Granaiola, Benedetti, Vietina (36' st Mariotti), Maffei, Maccabruni, Bedini (37' st Da Pozzo), Diana, Marchini (23' st Silvano), Rodriguez (43' st Fantini). A disp.: Calzetta, Magistrelli, Pezzani, Santochirico, Mancino. All.: Massimiliano Incerti.
Ravenna Football Club 1913: Botti, Antonini Lui (47' st Nagy), Polvani, Grazioli, Haruna, D'Orsi, Prati, Spinosa, Saporetti, Guidone (35' st Mendicino), Podestà (23' st Campagna). A disp.: Menegatti, Andreani, Angelini, Belli, Lussignoli, Vittori. All.: Andrea Dossena.
Reti: 6' st Prati, 34' st Campagna, 45'+6' st Campagna.
Note: Ammoniti: Polvani, Vietina, Bedini, Antonini Lui, Diana, Maffei, Campagna, Maccabruni.